Marsala: Simulacro della Madonna Cava venerato per la prima volta all’interno del Municipio

redazione

Marsala: Simulacro della Madonna Cava venerato per la prima volta all’interno del Municipio

Condividi su:

lunedì 18 Gennaio 2021 - 15:13
Marsala: Simulacro della Madonna Cava venerato per la prima volta all’interno del Municipio

La Madonna della Cava è per atto notarile Patrona principale della Citta di Marsala. La sua ricorrenza è il 19 gennaio, data del suo ritrovamento da parte di padre Savina nel lontano 1498.

ll simulacro contenuto in un reliquiario viene ospitato nel Santuario-cripta che sorge al1’incrocio fra la via XIX Luglio e la via Fratelli Pellegrino e che è stato realizzato in sostituzione della bellissima e monumentale Chiesa distrutta durante il bombardamento anglo-americano del 1918.

Ebbene, oggi, per la prima volta nella recente storia della Città, il Simulacro è stato venerato all’interno del palazzo Municipale e più specificatamente nella stanza del Sindaco dove, per l’occasione, è stato realizzato un piccolo altare.

“Ringraziamo Don Giacomo Putaggio e la Chiesa di Mazara per questo che consideriamo un vero dono fatto non al Sindaco ma ogni famiglia della nostra Città — sottolinea il Sindaco Massimo Grillo -. Il simulacro della Madonna della Cava nella casa comunale testimonia la sua presenza all’interno di tutte le abitazioni della nostra città. Alla nostra patrona affidiamo Marsala e il mondo intero perché si possa presto venir fuori da questa disastrosa Pandemia”.

La cerimonia di questa mattina cui, oltre al Sindaco hanno preso parte il Presidente del Consiglio comunale, Enzo Sturiano, Assessori e consiglieri comunali nonché dipendenti comunali adeguatamente distanziati e in tempi differenti, é stata coordinata da Don Giacomo Putaggio.

D’accordo con il sindaco abbiamo voluto dar luogo a questa iniziativa che é stata realizzata in sostituzione della consueta fermata che ogni anno durante la Processione facciamo davanti al Palazzo municipale – precisa il rettore del Santuario della Madonna della Cava -. Per quanto riguarda l’atto di afhdamento verrà fatto domani mattina, 19 gennaio, in Santuario nel corso di un’apposita cerimonia”.

Domani, solennità della Madonna delle Cava, le Sante Messe verranno celebrate nella vicina Chiesa di Sant’Anna (più capiente rispetto al Santuario) alle ore 8.00, 9.30, 10.30, 11.30 e 12,30.

Alla 12.00 in Santuario la Cerimonia di affidamento della città alla Madonna nel corso della quale interverranno anche il Presidente del consiglio comunale e il Comandante della Polizia Municipale, Vincenzo Menfi, considerato che la Madonna della Cava è anche la patrona del corpo dei Vigili Urbani.

Nel pomeriggio alle ore 18.00 in Chiesa Madre la solenne concelebrazione Eucaristica che sarà presieduta dal Vescovo della nostra Diocesi, monsignor Domenico Mogavero.

Domani, festività locale, tutti gli Uffici comunali rimarranno chiusi.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta