18enni votano al Senato, Santangelo (M5S): “Approvato il disegno di legge costituzionale”

redazione

18enni votano al Senato, Santangelo (M5S): “Approvato il disegno di legge costituzionale”

Condividi su:

giovedì 10 Settembre 2020 - 09:49
18enni votano al Senato, Santangelo (M5S): “Approvato il disegno di legge costituzionale”

“Abbiamo appena approvato in Senato il disegno di legge costituzionale che prevede l’estensione del voto ai diciottenni anche per l’elezione dei futuri senatori della Repubblica”. Lo afferma il senatore Vincenzo Santangelo al termine dei lavori a Palazzo Madama.
Oggi il requisito di 25 anni di età per eleggere i membri del Senato, previsto dall’articolo 58 della nostra Costituzione, rappresenta il più alto limite anagrafico al diritto di elettorato attivo in Europa. Grazie a questa riforma – prosegue – che con il voto di oggi ha concluso la prima deliberazione prevista ai sensi dell’articolo 138 della Costituzione, porremo fine alle distinzioni in ambito di diritto di elettorato attivo, uniformando le platee elettorali di entrambe le Camere. Un altro piccolo passo nel percorso complessivo di riforma costituzionale giunto proprio a pochi giorni dal referendum sul taglio del numero dei parlamentari”, ha concluso il senatore Santangelo.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta