Arriva il bonus lavoro: come cambia la busta paga

redazione

Arriva il bonus lavoro: come cambia la busta paga

Condividi su:

giovedì 02 Luglio 2020 - 23:01
Arriva il bonus lavoro: come cambia la busta paga

La misura sostituisce il bonus Renzi

Il bonus Renzi va in pensione e al suo posto arriva il bonus lavoro. La busta paga di luglio sarà più corposa grazie a questa nuova disposizione, che prevede “misure urgenti per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente“. Ma di quanto stiamo parlando? Saranno 100 euro in più al mese. Ne potranno usufruire tutti i dipendenti che nell’anno di erogazione hanno percepito un reddito non superiore ai 28mila euro. In questo modo, si allarga anche la forbice degli aventi diritto, perché il bonus Renzi si fermava a 26mila euro annui.

Non percepiranno il bonus le persone incapienti, ovvero quelle che hanno un reddito al di sotto della no tax area, a meno che non sia stata raggiunta questa condizione a seguito della pandemia (ad esempio, chi sta in cassa integrazione). L’aggiunta del bonus dovrebbe avvenire in automatico nella busta paga di luglio. Inoltre, ci sarà un’altra detrazione d’imposta per il 2020, rivolta a chi ha un reddito lordo che va dai 28mila ai 40mila euro annui.

Il datore di lavoro maturerà un credito d’imposta di pari importo – ovvero 100 euro – da utilizzare in compensazione.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta