La Sigel Marsala si rinnova: arriva la centrale Giulia Caserta

redazione

La Sigel Marsala si rinnova: arriva la centrale Giulia Caserta

Condividi su:

mercoledì 17 Giugno 2020 - 10:13
La Sigel Marsala si rinnova: arriva la centrale Giulia Caserta

Si registra un nuovo ingresso nella Sigel Volley Marsala rinnovata per 9/12 al suo interno. Entra a far parte del roster un ultimo elemento volto ad allestire la società azzurra edizione 2020/’21. Ad essere più precisi trattasi di una centrale. La centrale in questione è la 21enne Giulia Caserta, nata a Torino, alta 185 cm, reduce dall’annata appena giunta ai titoli di coda con i colori di Itas Martignacco, formazione di serie A2 del Friuli-Venezia Giulia.

Caserta deve all’Unionvolley Pinerolo la trafila nelle giovanili e il salto in Prima Squadra. Complessivamente sette anni di militanza nella societá torinese che l’ha lanciata e che le ha consentito di calcare nella stagione sportiva 2018/2019 sotto la guida tecnica di coach Massimo Moglio il palcoscenico della serie A, categoria conquistata a suon di impegno e bravura nell’annata 2017/2018 di B1 Nazionale con la gioia della promozione.

Con questo che si appresta a vivere a Marsala è finanche il terzo torneo di fila di A2 che la classe 1999 andrà a disputare.

Dopo i precedenti ingaggi di Ilaria Demichelis e Sara Colombano si va ad implementare, con il passaggio in azzurro di Caserta, il gruppetto torinese presente nel roster. Alla stessa stregua di diverse giovani che per la stagione agonistica di A 2020/2021 hanno sposato la causa della Sigel, Giulia è alla prima avventura pallavolistica al Sud-Italia e nel caso specifico nella nostra bella ma anche bistrattata Trinacria.

Il parere del capo allenatore Daris Amadio nei confronti della giovane sigellina neotesserata: “Giulia due anni fa a Pinerolo nel suo primo campionato di serie A, da esordiente, si era messa in luce disputando una grande stagione e finanche ce la siamo trovata di fronte da avversaria nella post-season agli spareggi Salvezza. La passata stagione sempre nella categoria con l’Itas Martignacco si è rivelata cruciale per crescere ancora, tenendo bene a mente che parliamo di una classe ’99. Il suo innesto è in grado di dare una ottima quadratura delle centrali e, in un certo senso viste le caratteristiche di ognuna, completezza al reparto. Ho sentito già la giovane e nelle poche parole pronunciate mi è parsa estasiata nell’intraprendere l’esperienza siciliana”.

Le parole colme di entusiasmo di Giulia Caserta, ultimo colpo azzurro:In realtà sono molto felice di venire a giocare a Marsala. Quello che si è creato è un gruppo interamente giovane ma, a mio avviso, che ha le qualità e la forza per emergere e fare bene. Inoltre, sono molto contenta di potere trovare e lavorare affianco di Ilaria Demichelis, persona e sportiva che stimo. Con lei che è quasi una mia compaesana (i due nostri comuni di origine sono praticamente confinanti,ndr), ci conosciamo personalmente. Ho avuto modo di mettermi in contatto con l’allenatore Daris. Lui crede indubitabilmente nella crescita ciclica di tutte noi singolarmente nel corso del torneo. Punto a dare una mano alla mia nuova squadra“.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta