Come cambia la tv con il Coronavirus: ecco le novità

redazione

Come cambia la tv con il Coronavirus: ecco le novità

Condividi su:

giovedì 05 Marzo 2020 - 17:00
Come cambia la tv con il Coronavirus: ecco le novità

In seguito ai provvedimenti presi ieri per bloccare l’emergenza Coronavirus, tutti gli show che prevedono pubblico in studio rischiano di saltare.

Già tre giorni fa la messa in onda di Soliti ignoti, la trasmissione quotidiana di Amadeus che assegna premi favolosi a chi riesce ad abbinare a otto “ignoti” la giusta identità, cominciava a scricchiolare: gli “ignoti” del Nord infatti scarseggiavano, ma poi si è tutto risolto: i protagonisti sono stati trovati e l’emergenza è rientrata.

Quindi fino a lunedì il quiz, che ogni giorno tiene incollati 6 milioni di spettatori, è assicurato con il pubblico perché le puntate sono già state registrate, mentre a partire da martedì Soliti ignoti andrà comunque in onda, assicurano dalla Rai, ma senza pubblico (come già accaduto per Le Iene, la trasmissione di Barbara D’Urso, La domenica sportiva e Che tempo che fa).

È certo l’annullamento de La Corrida, condotto da Carlo Conti. A differenza di altri show infatti, la presenza del pubblico in studio è un elemento fondamentale del programma. Al suo posto ci sarà uno speciale di Porta a Porta dal titolo L’Italia unita ce la farà sempre condotto da Bruno Vespa e con ospiti volti dei diversi tg Rai, dedicato al Coronavirus

Ballando con le stelle, il talent di Milly Carlucci il cui avvio è previsto per il 28 marzo, non prevede slittamenti come pure la trasmissione di Maria De Filippi, Amici, risulta confermata per la seconda puntata del serale venerdì.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta