Il Consiglio comunale di Geraci Siculo dice no alla cittadinanza onoraria della senatrice Liliana Segre

Gaspare De Blasi

Il Consiglio comunale di Geraci Siculo dice no alla cittadinanza onoraria della senatrice Liliana Segre

Condividi su:

lunedì 13 Gennaio 2020 - 11:49
Il Consiglio comunale di Geraci Siculo dice no alla cittadinanza onoraria della senatrice Liliana Segre

C’è ancora chi continua a dividersi sul concedere la cittadinanza onoraria a Liliana Segre. E’ Accaduto a Geraci Siculo dove il Consiglio comunale ha bocciato la proposta di fare diventare concittadina la senatrice a vita.

«Riteniamo senza mezzi termini che si sia scritta una delle più brutte pagine della storia politica recente del comune di Geraci Siculo». Così si sono espressi i consiglieri di minoranza di «Uniamo Geraci», dopo il voto contrario alla loro proposta di conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre nel corso del Consiglio comunale della scorsa settimana.

Aggiungendo che dalle dichiarazioni dei vari esponenti della maggioranza e dell’Amministrazione, il valore e l’autorevolezza della senatrice Segre sarebbero già stati riconosciuti, ritenendo, pertanto, immeritevole e fuori luogo il riconoscimento alla stessa anche della cittadinanza onoraria di Geraci Siculo, comunità rispetto alla quale la signora Segre non avrebbe ad oggi acquisito alcun merito particolare.

Condividi su: