Dory Fantasmagorica

redazione

Dory Fantasmagorica

Condividi su:

martedì 05 Novembre 2019 - 05:45
Dory Fantasmagorica

Dory è la più piccola in famiglia, ha un fratello Luca e una sorella Viola, più grandi di lei, ed è la peste di casa, per questo il suo soprannome è Birba. Una piccola combina guai con una immaginazione tempestosa. Ed è proprio la sua vivace fantasia che la rende Dory Fantasmagorica.

Si, perché Dory ha una amico mostro immaginario che si chiama Mary, ha una fata madrina che si chiama signor Bocconcino e scappa dall’orribile signora Arraffagracchi, una strega che la vuole portare con sé perché si comporta da bambina piccola.

Una lettura piacevole, scorrevole, una prima lettura adattissima a bambini dai 7 anni in sù. Un vero romanzo in miniatura a cui hanno avuto seguito ben altri 4 capitoli, l’ultimo in uscita in questi giorni, Dory all’arrembaggio.

Per i più piccoli leggere di Dory è divertente, la bambina ne combina di tutti i colori, si ostina a fare finta di essere una cane, per non essere presa dalla signora Arraffagracchi, perfino quando la mamma la porta dalla pediatra, e lì le scene si fanno esilaranti con Dory che continua con la sua ostinazione a fare capricci sempre più grossi e la mamma che, in quanto mamma prima cerca di soprassedere ma poi interviene con autorevolezza.

Un romanzo simpatico, divertente, assolutamente fantasmagorico. Chi lo legge torna in libreria per il secondo e poi il terzo e il quarto capitolo delle birbanterie di Dory. Il quinto capitolo dobbiamo ancora leggerlo, ma non vediamo l’ora. Chissà cosa potrà mai combinare quella birba di Dory calandosi nei panni di un pirata, ne vedremo delle belle Con Dory il divertimento è assicurato e non c’è il pericolo di annoiarsi.


Sabato 9 novembre, a partire dalle 18, presso la libreria Albero delle Storie (via Calogero Isgrò 44) si terrà il Dory’s Day. Un pomeriggio dedicato a Dory Fantasmagorica e alle sue avventure, alternando i momenti dedicati alla lettura a quelli dedicati al gioco. Info e prenotazioni: 0923.952973

Condividi su: