Inaugurato il comitato elettorale di Baldo Gucciardi a Petrosino

redazione

Inaugurato il comitato elettorale di Baldo Gucciardi a Petrosino

Condividi su:

domenica 22 Ottobre 2017 - 06:55
Inaugurato il comitato elettorale di Baldo Gucciardi a Petrosino

Si è svolta a Petrosino, alla presenza di numerosi simpatizzanti, l’inaugurazione del comitato elettorale di Baldo Gucciardi, assessore Regionale alla Salute. A introdurre Gucciardi la consigliera comunale Concetta Vallone: “Oggi sono particolarmente emozionata nell’inaugurare insieme a voi questo comitato e questa campagna elettorale che vede protagonista Baldo Gucciardi, una delle persone con cui ho iniziato la mia esperienza politica nel PD e che mi ha fatto credere nella politica, la politica vera fatta di concretezza, una politica che agisce nell’interesse esclusivo del cittadino. A presentarvi Baldo Gucciardi non sarò io, ma la sua vita, il suo operato, il suo costante impegno che ha portato eccellenti risultati per la Sicilia”.

La parola passa poi a Baldo Gucciardi che parla di una politica fatta di cose normali da gente normale, con umiltà, e illustra il suo percorso in questi cinque anni con ancora la voglia di fare e dare tanto a questa terra, tirandosi fuori dalle risse verbali, insulti, che spesso caratterizzano i confronti politici : “Tutto ciò serve solo a creare confusione, caos, a non far capire nulla al cittadino mettendoci tutti sullo stesso piano. Continuo in maniera pacata quello che è stato fatto: abbiamo approvato la rete ospedaliera, sembrava impossibile, nessuno c’era mai riuscito e siamo adesso la seconda regione d’Italia; sono stati realizzati i primi centri pubblici di procreazione assistita; è stato approvato il piano socio-sanitario; è possibile adesso ottenere in maniera semplice e in tempi brevi una diagnosi di autismo; è stato creato il registro regionale della sclerosi multipla; a Marsala mi sono battuto perché l’ospedale Paolo Borsellino ottenesse i nuovi reparti di neurologia, oncologia, riabilitazione e lungodegenza. Il reparto di diabetologia che era stato chiuso è stato trasformato in endocrinologia, diabetologia e malattie del ricambio. Abbiamo fatto questo e tanto altro ancora anche in altri settori, c’è ancora molto da fare, il mio impegno è costante e sempre a fianco di tutti voi cittadini”

Condividi su: