Entro sabato il candidato sindaco di Forza Italia. Anastasi chiude a Grillo e rivela: “Pellegrino potrebbe ancora accettare”

vincenzofiglioli

Entro sabato il candidato sindaco di Forza Italia. Anastasi chiude a Grillo e rivela: “Pellegrino potrebbe ancora accettare”

Condividi su:

giovedì 19 Marzo 2015 - 16:33

Da settimane si attendono novità da parte di Forza Italia. L’ex consigliere provinciale Enzo Domingo ha da tempo offerto la propria disponibilità, tuttavia la sua designazione ufficiale non è ancora arrivata. Nel frattempo, gli organi dirigente stanno puntando sulla definizione delle liste per il Consiglio comunale, che vedranno tra i candidati anche il consigliere in carica Guglielmo Anastasi.

A che punto siete con l’ufficializzazione delle vostre scelte per le prossime amministrative? Stiamo lavorando molto sul programma e sulle liste. Entro questa settimana gli iscritti al partito decideranno il candidato sindaco. Sceglieremo noi, senza imposizioni esterne. Possiamo contare sulla disponibilità di Enzo Domingo, che stimo molto. Se dovessero arrivare altri nomi, li valuteremo.

E per quanto riguarda le alleanze?

Tutto in alto mare. Molti gruppi sono in attesa di aggregarsi al candidato ritenuto più forte. Per noi non è così.

Siete stati tra i pochi a non aver partecipato ai tavoli di Di Girolamo e Lombardo. Anche se le vicende interne al gruppo dell’ex sindaco vi hanno in qualche modo sfiorato, quando si era profilata l’ipotesi di una candidatura di Stefano Pellegrino…

Noi non potremmo mai sostenere un candidato del Pd. Rispetto al tavolo di Lombardo, sia noi che loro avevamo individuato in Stefano Pellegrino un candidato prestigioso. Se dovesse accettare, potrebbe nascere un’alleanza tra il gruppo di Lombardo e Forza Italia.

Dunque quest’ipotesi non è tramontata definitivamente?

Dalle notizie che arrivano, la decisione di Stefano Pellegrino non è certa. E il suo nome potrebbe tornare d’attualità nei prossimi giorni. In ogni caso, la nostra sarà sempre una decisione collegiale, che verrà presa dalla base del partito.

E se il candidato fosse Massimo Grillo?

Mi tirerei fuori. Probabilmente non mi candiderei nemmeno al Consiglio comunale. Ci sono aspetti personali tra me e Massimo Grillo. Per me i rapporti umani hanno un ruolo fondamentale. Sarebbe più facile, per quanto mi riguarda, votare Alberto Di Girolamo che Massimo Grillo.

Nei giorni scorsi siete stati chiamati in causa dal movimento “Noi con Salvini”, nel corso della presentazione del loro candidato sindaco Vito Armato…

Non nascondo di guardare con grande interesse la politica che sta portando avanti Salvini a livello nazionale. Non abbiamo la possibilità di mantenere i nostri figli, come possiamo trovare le risorse per far vivere degnamente gli immigrati, alcuni dei quali sarebbe meglio che non arrivassero? A Marsala Salvini è rappresentato da Vito Armato, che è un mio caro amico. Ma se Forza Italia decide di appoggiare altri candidati, non potrò votarlo. Dipende dalle trattative che sono in corso anche a Roma… In ogni caso, farò quello che decide il mio partito. Non gioco con due mazzi di carte.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta