Alle Cantine Florio un evento dell'Assoenologi Sicilia

Audrey Vitale

Alle Cantine Florio un evento dell'Assoenologi Sicilia

Condividi su:

Thursday 11 December 2014 - 15:13

Si svolgerà sabato 13 dicembre nei locali delle storiche Cantine Florio la tradizionale conviviale di fine anno di Assoenologi Sicilia. Il momento di festa, che riunisce gli enologi ed enotecnici siciliani per il consueto scambio d’auguri, sarà anche l’occasione per premiare due giovani studenti che si sono distinti, nei loro corsi di studi, per meriti scolastici. Si tratta di uno studente diplomatosi l’anno scorso presso l’ISISS “Abele Damiani” di Marsala ed uno laureatosi presso il Corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia. Ad entrambi i giovani Assoenologi Sicilia offrirà la partecipazione gratuita al prossimo Enosimposio, il convegno regionale che l’organizzazione di categoria promuove annualmente per riunire tutti gli enologi dell’isola in un momento di studio e condivisione.

Un ruolo importante nell’organizzazione della conviviale di sabato prossimo è riservato agli studenti dell’Istituto Agrario che prepareranno e coordineranno la cena. La serata inizierà con un aperitivo che si svolgerà nella sala Donna Franca. Gli enologi saranno poi accompagnati in una visita guidata delle Cantine per proseguire infine con la cena nei locali delle Cantine stesse.

“E’ sempre un piacere incontrare i colleghi e trascorrere del tempo con loro in un’atmosfera di festa, diversa dai tanti appuntamenti di formazione e di lavoro che organizziamo durante tutto l’anno – dice il Presidente di Assoenologi Sicilia, Giacomo Manzo – In questo momento di festa la nostra attenzione è rivolta in modo particolare ai giovani che, trovandosi nella fase iniziale della loro carriera, hanno bisogno di tutto il nostro appoggio. E’ per questo che ne premieremo due che si sono distinti per meriti scolastici. E, per lo stesso motivo, diamo modo agli studenti dell’Isiss Damiani la possibilità di mostrare a tutti le proprie abilità e la propria creatività. Ringraziamo inoltre le Cantine Florio – aggiunge Manzo – perché ci mettono a disposizione la loro splendida cantina, carica di profumi e di storia”.

Audrey Vitale

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta