Birgi, i Comuni pronti a versare le quote. Ma adesso vogliono incidere sulle scelte riguardanti il futuro dello scalo

Vincenzo Figlioli

Birgi, i Comuni pronti a versare le quote. Ma adesso vogliono incidere sulle scelte riguardanti il futuro dello scalo

Condividi su:

Friday 31 October 2014 - 18:29

Pur con alcuni mesi di ritardo, i Comuni del trapanese sono pronti a versare le quote previste nell’ambito degli accordi di co–marketing. Ma adesso intendono contare di più nelle scelte che determineranno il futuro dell’aeroporto “Vincenzo Florio” di Birgi. Per tale ragione, al termine dell’incontro tenutosi questa mattina al Comune di Trapani, su iniziativa del sindaco del capoluogo Vito Damiano, le amministrazione del territorio hanno inoltrato alla Regione, alla Camera di Commercio e alla società che gestisce lo scalo una formale richiesta di partecipazione all’assemblea dei soci Airgest, in programma il prossimo 3 novembre. Nel corso dell’incontro odierno, i sindaci sono tornati a lamentare la mancanza di indicazioni da parte della Regione e del Libero Consorzio Comunale di Trapani (ex Provincia) in merito alla futura gestione del “Vincenzo Florio”, manifestando al contempo la volontà di incidere sulla politica di sviluppo dello scalo per ciò che concerne la definizione delle tratte, la scelta delle compagnie e le strategie volte a incrementare il numero dei passeggeri, fattori ritenuti fondamentali per lo sviluppo socio- economico del territorio.

L’andamento dell’incontro è stato commentato positivamente dal segretario generale della Uil di Trapani Eugenio Tumbarello: “Prendo atto dell’incontro ed esprimo apprezzamento per la concretezza e la determinazione manifestata dai sindaci dei comuni intervenuti”. In particolare Tumbarello concorda con la richiesta di sinergia con le forze imprenditoriali e sociali del territorio, auspicando un pieno coinvolgimento anche della Regione e del Libero Consorzio Comunale di Trapani.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta