E’ emergenza rifiuti nei quartieri di Marsala tra fiamme e igiene precaria

redazione

E’ emergenza rifiuti nei quartieri di Marsala tra fiamme e igiene precaria

Condividi su:

giovedì 23 Giugno 2022 - 13:48

Come era facile intuire, lo stop causato dal mancato conferimento dei rifiuti indifferenziati nelle discariche siciliane, sta portando a non pochi disagi nel territorio marsalese.

Laddove la situazione appariva già al limite, come nei quartieri della Città, adesso è totale abbandono ed emergenza.

Così accade ad esempio a Sappusi, all’angolo della via Omero, con un piccolo incendio di spazzatura e cumuli sparsi tra i marciapiedi e le stradine. Ma è quello che si può vedere anche ad Amabilina, dove sotto gli alberi a prendere un pò d’ombra sono sacchi di qualsiasi tipo di rifiuto. O come succede in via Istria – e per il vero nella zona di viale Regione Siciliana è una costante – con lo stesso increscioso scenario.

Amabilina rifiuti giugno 2022

Il Comune di Marsala adesso dovrebbe intervenire e correre ai ripari come in qualche caso stanno facendo i comuni limitrofi, come Paceco. Perchè se di contro il Tar ha bloccato il conferimento dell’RSU in discarica, dall’altro non si può di certo lasciare alcune zone della Città in uno stato di abbandono e incuria totale, con problemi enormi, con il caldo, anche da un punto di vista igienico-sanitario. Proliferano intorno alle discariche a cielo aperto, infatti, ogni tipo di animale e cattivi odori.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta