Pd di Marsala verso il congresso, Galfano: “Pronti a sostenere Lillo Gesone”

Vincenzo Figlioli

Pd di Marsala verso il congresso, Galfano: “Pronti a sostenere Lillo Gesone”

Condividi su:

giovedì 12 Maggio 2022 - 06:45

Si avvicina il congresso straordinario del Pd di Marsala, che verrà celebrato entro fine mese. In queste settimane, ha ulteriormente preso forza la possibilità che possa essere Lillo Gesone a guidare i democratici marsalesi. La disponibilità manifestata dall’ex consigliere comunale è stata pubblicamente accolta con favore all’interno del partito e – più in generale – nell’intero campo progressista, che non si è ancora riorganizzato dopo il risultato delle amministrative 2020. Al congresso tuttavia, potranno votare soltanto coloro che hanno preso la tessera del Pd entro il 31 marzo di quest’anno.

Convintamente al fianco di Gesone si dichiara il gruppo storico dei democratici, come spiega il presidente del circolo territoriale Gaspare Galfano: “Abbiamo discusso, ci siamo confrontati e siamo pronti a sostenere Lillo Gesone”. A differenza del circolo Nilde Iotti, però, l’idea della doppia lista da presentare al congresso viene considerata non opportuna: “Siamo per una lista unica, in cui trovino rappresentanza tutte le sensibilità del partito – sottolinea Galfano -. Con due liste si creerebbero delle differenziazioni preconcette di cui non comprendiamo l’esigenza, considerando che il candidato segretario sarebbe comunque unitario. Non è utile andare alla conta, né deve essere messo in discussione il valore aggiunto che può portare la candidatura di Lillo Gesone. Lavoreremo fino alla fine affinchè si raggiunga questo risultato”.

Per quanto riguarda i rapporti con l’amministrazione comunale, Galfano garantisce: “Il Pd è all’opposizione di tutte le destre. Sia a livello regionale, dove Musumeci ha prodotto risultati disastrosi, sia a Marsala. Tuttavia, occorre sempre ricordare che il Pd nasce come partito di governo”. Sul percorso da intraprendere dopo il congresso, il presidente del circolo territoriale non ha dubbi: “Occorre che il Pd si faccia carico di guidare il centrosinistra dopo la cocente sconfitta di due anni fa. E’ il momento di raccogliere i cocci e tornare ad essere trainanti, considerando il malcontento nei confronti della giunta Grillo che aleggia in Consiglio comunale e, più in generale, in città”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta