Percorsi guidati e laboratori al Parco archeologico di Selinunte con CoopCulture

redazione

Percorsi guidati e laboratori al Parco archeologico di Selinunte con CoopCulture

Condividi su:

mercoledì 15 Dicembre 2021 - 10:27

Volete realizzare un addobbo per l’albero di Natale che schiaccia l’occhio agli antichi greci? Oppure visitare il parco archeologico in maniera approfondita scoprendo la magnificenza dei templi più imponenti del Mediterraneo? O ancora, per chi ha pochissimo tempo a disposizione, ecco un vero Bignami del sito che permette comunque di non perderne i tesori. 

Per vivere il Parco è possibile prendere parte ai laboratori e alle visite immersive per tutta la famiglia proposte da CoopCulture durante le feste. Si parte già questa domenica mattina (19 dicembre) alle 11,30, quando verrà proposto un vero e proprio “Natale alla greca” al Baglio Florio, nel cuore del Parco. Qui i più piccini potranno realizzare una palla da appendere ai rami dell’albero di Natale, appena rientrati a casa: ma sarà una decorazione particolarissima visto che si ispirerà ai reperti greci che affiorano dalle bacheche del baglio Florio. Il laboratorio è adatto a bambini tra 6 e 12 anni, costa 5 euro (oltre all’ingresso al sito) e va prenotato on line.

Le famiglie potranno invece partecipare ogni giorno da sabato prossimo a Santo Stefano e poi dal 31 dicembre al 9 gennaio, ogni mattina alle 10, a “Selinunte Highlights” una visita guidata dagli operatori di CoopCulture che, partendo dalla collina orientale che domina il sito, si immergerà nella cultura, camminando tra i resti del Tempio E e di altre costruzioni colossali. Dal Baglio Florio si raggiungerà l’antiquarium e da qui, l’acropoli e, seguendo l’antico alveo del fiume Cottone, verso il luogo dove era l’antico porto, poi verso il Tempio C che si affaccia sull’Agorà. Il ritorno al parcheggio avviene sulle auto elettriche ecologiche di cui è provvisto il Parco. La visita, che dura tre ore, si può prenotare online, costa 27 euro (visita + ingresso al sito + navetta).

La terza e ultima proposta (stesse date della precedente, ma si svolge alle 11,30) è una breve visita guidata a piedi tra i templi della collina orientale fino all’antiquarium. Vi spiegheranno il significato del cosiddetto “tridente” del Minissi e vi mostreranno i resti dei templi, tra i quali svetta il Tempio G, uno dei più imponenti creati mai dai greci: un vero Bignami inesauribile che farà venir voglia di approfondire al più presto. Il costo è di 7 euro più l’ingresso al sito.

Info e prenotazioni: www.coopculture.it

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta