Stati Generali Export a Marsala. Apre Musumeci, poi D’Alema, Briatore, Benetton e Farinetti. Domenica arriva Di Maio

redazione

Stati Generali Export a Marsala. Apre Musumeci, poi D’Alema, Briatore, Benetton e Farinetti. Domenica arriva Di Maio

Condividi su:

giovedì 23 Settembre 2021 - 11:41

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci aprirà domani a Marsala i lavori degli Stati Generali dell’Export. Il Forum italiano dell’Export, giunto alla terza edizione, vedrà protagonista il “Made in Italy” che vuole ripartire e riconquistare i mercati esteri. Sarà l’occasione per fare il punto della situazione sull’export italiano, con imprenditori, relatori, economisti e rappresentanti istituzionali che dibatteranno tematiche d’attualità a partire da domani, venerdì 24, e fino a domenica 26 settembre, in cui chiuderà i lavori l’intervento del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio.

Al saluto istituzionale del presidente Musumeci, seguiranno quelli del sindaco di Marsala Massimo Grillo, del Capo di Stato Maggiore dell’Arma dei Carabinieri Generale Matteo Cinque e di Massimo D’Alema, presidente Advisory Board Ernst & Young. Sarà poi Lorenzo Zurino, presidente del Forum Italiano dell’Export, ad introdurre il tema della prima sessione di lavori “Mirabilia Italiae. La forza della tradizione”, su cui apriranno un interessante dibattito eccellenze industriali e creative del nostro Paese.

Numerosi gli ospiti attesi a Marsala nelle tre giornate, tra cui Giancarlo Cancelleri, Flavio Briatore, Andrea Benetton, Oscar Farinetti, Matteo Zoppas.

Domani l’apertura dei lavori al Teatro Impero sarà preceduta – alle ore 9.30 – da un momento inaugurale nell’antistante Piazza della Vittoria, con la partecipazione dell’Aeronautica Militare e dell’Esercito Italiano. Per l’occasione sarà eseguito l’Inno Nazionale dalla Fanfara del 6º Reggimento Bersaglieri di Trapani e, contestualmente, un elicottero HH-139B dell’82º Centro CSAR della base aerea di Trapani-Birgi effettuerà un passaggio con il tricolore.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta