Presentate le liste ad Alcamo. Surdi cerca il bis, lo sfidano Cassarà, Fundarò e Bosco

redazione

Presentate le liste ad Alcamo. Surdi cerca il bis, lo sfidano Cassarà, Fundarò e Bosco

Condividi su:

mercoledì 15 Settembre 2021 - 18:13

Sono ufficialmente quattro i candidati a sindaco alle amministrative di Alcamo, che si terranno domenica 10 e lunedì 11 ottobre. A sfidare l’uscente Domenico Surdi sono due uomini e una donna: Massimo Cassarà, Alessandro Fundarò e Giusy Bosco.

Nel termine previsto per la presentazione delle liste (oggi a mezzogiorno) i quattro candidati hanno presentato le proprie liste, corredate dai nominativi delle rispettive squadre assessoriali.

Dopo il trionfo di cinque anni fa sotto le bandiere del Movimento 5 Stelle, come preannunciato nelle scorse settimane Domenico Surdi ha allargato la propria coalizione e può adesso contare sul supporto di tre liste. Oltre ai pentastellati, lo sosterranno Alcamo Bene Comune e la lista civica Avanti con Surdi. Il primo cittadino si presenta ai nastri di partenza con una conferma rispetto alla giunta attuale, rappresentata da Vito Lombardo. Le novità sono invece Alberto Donato, Caterina Camarda (attuale consigliera comunale di ABC) e Gaspare Benenati (vicino al Psi).

Sostenuto da otto liste (Alba, SiAmo Alcamo, Via, Con Alcamo nel Cuore, Mna, Noi con l’Italia-Cantiere Popolare, Forza Italia e Lega) Massimo Cassarà ha invece designato gli avvocati Tiziana Pugliesi (candidata alla Camera con la Lega nel 2018) e Baldassare Lauria (candidato a sindaco cinque anni fa), Maria Grimaudo e Maria Concetta Hopps.
Il candidato di Fratelli d’Italia Alessandro Fundarò ha scelto Francesco Melia, Francesco Melia, Caterina Di Stefano, Graziano Viola e Sergio Pirrello.
Infine, Giusy Bosco, sostenuta da Pd, Udc e Italia Viva ha designato Giuseppe Adragna, Eva Calvaruso, Giuseppe Stabile e Andrea Pipitone.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta