Marsala: in 50 festeggiano Pasquetta in villa, alcuni positivi e tutti in quarantena

redazione

Marsala: in 50 festeggiano Pasquetta in villa, alcuni positivi e tutti in quarantena

Condividi su:

sabato 10 Aprile 2021 - 20:06
Marsala: in 50 festeggiano Pasquetta in villa, alcuni positivi e tutti in quarantena

A Marsala pare che nei giorni scorsi, a Pasquetta, si sia svolta una festa, la classica grigliata con una cinquantina di persone. Nel mancato rispetto delle normative anti-Covid, si sono ritrovati in una villetta del versante nord della Città e alcuni soggetti dopo tampone, sono risultati positivi.

Sembra che per non destare nell’occhio, abbiano lasciato l’auto a un chilometro di distanza, procedendo poi a piedi verso la villa.

Ciò ha portato tutti i partecipanti, a mettersi in quarantena.

Il picco di casi che ha portato Marsala alla zona rossa potrebbe essere dovuto anche a questo, oltre che ai focolai nelle scuole.

Bisogna capire se i soggetti che sono stati appurati adesso sono passibili di sanzione.

Queste le dichiarazioni del sindaco Massimo Grillo, appresa la notizia:

Ho chiesto alla polizia municipale di fare i dovuti accertamenti e verificare se effettivamente la festa di cui si parla risale al periodo di Pasqua, periodo di zona rossa. La polizia municipale è abilitata ad avviare accertamenti per assumere i necessari provvedimenti, comprese le eventuali sanzioni.
Diversi focolai si sono diffusi nel periodo di Pasqua proprio per il comportamento da irresponsabili di pochi cittadini che hanno alimentato focolai nel nostro territorio con le note gravi conseguenze per tutta la comunità marsalese
“.

Condividi su:

2 commenti

  1. Vigliacchi incoscienti,gente che ora va punita!!!!!! Fate schifo.

    0
    0
  2. Vorrei capire che cambia zona rossa o arancione è sempre vietato fare festeggiamenti …quindi non capisco perché questi accertamenti

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta