Aiello replica a Santangelo: “Fuorviante attribuire a me la sconfitta del M5S a Marsala”

redazione

Aiello replica a Santangelo: “Fuorviante attribuire a me la sconfitta del M5S a Marsala”

Condividi su:

venerdì 09 Ottobre 2020 - 16:42

Riceviamo e pubblichiamo una nota dell’onorevole Piera Aiello in risposta all’intervista rilasciata alla nostra testata dal senatore del Movimento 5 Stelle Vincenzo Maurizio Santangelo.

In merito all’intervista rilasciata dal Senatore Maurizio Santangelo mi preme precisare alcuni passaggi:
Cosa ha fatto l’onorevole Aiello per il territorio?
Non che io voglia fare un elenco di ciò che ho fatto ma non ultimo il progetto eco scuola scaturito dal taglio degli stipendi dei parlamentari, assegnato all’istituto Agrario Abele Damiani di Marsala, grazie al mio contributo alla scuola sono arrivati ben 20 mila euro per l’installazione del fotovoltaico.
Durante il lockdown ho contribuito economicamente all’acquisto delle mascherine insieme ad altri colleghi che vi hanno voluto aderire, destinate al territorio.
Sempre insieme ad altri colleghi e allo stesso Senatore Santangelo abbiamo dato un contributo per l’impianto di riscaldamento ad scuola a Trapani.
La mia campagna di sensibilizzazione in tutto il territorio per la lotta alla mafia e alla legalità, organizzando convegni, incontri con l’autore e giornate di studio.
Credo che sia assolutamente fuori luogo e fuorviante attribuire la sconfitta del Movimento 5 stelle a Marsala anche a me!
Non posso accettare che dopo avere pronosticato lo scenario politico cui si sarebbe andato incontro con Rodriquez candidato, mi si accusi di non avere fatto nulla per la città!
Ho lottato con tutte le mie forze per aprire il meetup al civismo, per candidare un super partes fuori dal Movimento che avesse un peso in città!
Non ho mai messo in dubbio le qualità morali di Rodriquez, mettevo solo in discussione la qualità politica di quest’ultimo che da consigliere non si è distinto certamente per le centinaia di emendamenti che non ha saputo presentare in consiglio!
Si è semplicemente intestardito a volere fare il Sindaco ad ogni costo pure contro il parere di molti.
Bisogna fare una sana autocritica su quello che è stato, certamente non possiamo attribuire ad altri le nostre colpe!
Chi fa politica sa bene a cosa va incontro, nello specifico era una “morte annunciata”.


Onorevole Piera Aiello

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta