Gli atleti della Polisportiva Marsala Doc a Roma, Milano e Lecce

redazione

Gli atleti della Polisportiva Marsala Doc a Roma, Milano e Lecce

Condividi su:

Wednesday 05 April 2017 - 17:13

Gli atleti della Polisportiva Marsala Doc hanno dato lustro alla loro maglia e alla città a Roma e a Milano. Qui in 22 hanno corso 42 km e 195 metri, mentre a Lecce il presidente Filippo Struppa ha partecipato ai Campionati italiani di corsa campestre riservati ai vigili urbani (8 km). Dopo aver preso il via con il Colosseo alle spalle e attraversato tanti luoghi ricchi di storia, sotto la pioggia hanno corso 16 mila atleti arrivati da ogni parte del mondo.

Tra i marsalesi il primo a tagliare il traguardo è stato Antonio Pizzo, che ha stabilito il suo nuovo record personale con il tempo di 3 ore, 19 minuti e 12 secondi. A seguire Elvira Clemente (5:01:56), Domenico Ottoveggio (5:20:40), Paola Imparato (5:20:40) e Giuseppe Genna jr. (5:26:26). A Milano, tra i biancazzurri, a fornire una grande prestazione è stato Ignazio Salvatore Cammarata, che dopo alcuni mesi di dura preparazione ha tagliato il traguardo posto in corso Venezia con il tempo di 3 ore, 18 minuti e 11 secondi. Anche in questo caso nuovo primato personale. Nell’ordine, hanno poi concluso la loro fatica Giuseppe Mezzapelle (3:25:39), Silvestro Giardina (3:25:46), Pietro Sciacca (3:27:28), Marianna Cudia (3:28:21), anche per lei, come per Giardina e Sciacca, nuovo pb, Antonino Genna (3:32:14), Enzo Castiglione (3:33:12), Damiano Ardagna (3:36:38), Michele D’Errico (3:36:52), Giuseppe Valenza (3:43:44), Monica Terzo (3:56:48), Renato Cascio (3:57:06), Anna Lisa Panicola (3:57:30), Diego Roberto Liuzza (4:18:33), Vito Giuseppe Cascio (4:25:31), Antonino Paolo Parisi (4:24:42) e Roberto Angileri (4:43:15).

Ardagna e D’Errico hanno corso la maratona ad appena sette giorni di distanza dalla “100 km” di Seregno, dove D’Errico si è laureato Campione italiano nella sua categoria d’età (SM60). A Lecce, infine, ai Campionati italiani dei vigili urbani, il presidente Filippo Struppa ha conquistato un brillante sesto posto di categoria (SM60).

Condividi su: