Trapani ed Erice: ore decisive per candidati, alleanze e liste

redazione

Trapani ed Erice: ore decisive per candidati, alleanze e liste

Condividi su:

Saturday 01 April 2017 - 07:33

Assodato che si voterà domenica 11 giugno, a Trapani ed Erice comincia ad alzarsi la temperatura del confronto politico. Questo fine settimana, caratterizzato da diversi appuntamenti organizzati dai partiti e dai movimenti che puntano ad amministrare il capoluogo, dovrebbe consegnare qualche certezza in più che dovrebbe contribuire a disegnare un quadro più chiaro sulle candidature e gli schieramenti in campo.

Le maggiori attese, politicamente parlando, si concentrano sulla giornata di domenica: a partire dalle 9.30, all’Hotel Baia dei Mulini (Lungomare Dante Alighieri, Erice), si terrà l’incontro con la cittadinanza promosso dal senatore Antonio D’Alì che illustrerà i contenuti del “Progetto per il territorio” per i Comuni di Trapani ed Erice, che sono interessati dalle prossime elezioni amministrative. Salvo colpi di scena, il parlamentare di Forza Italia ufficializzerà la sua candidatura a sindaco di Trapani e il sostegno alla candidatura di Luigi Nacci ad Erice. Un’alleanza trasversale, quella tra D’Alì e Oddo, che dovrebbe contare anche sul movimento di Livio Marrocco e Noi con Salvini.

Tra gli osservatori più interessati il Pd, che si è portato avanti con il lavoro individuando in Pietro Savona e Daniela Toscano i candidati per il capoluogo ed Erice. Proprio quest’ultima presenterà questo pomeriggio le liste che la sosterranno in campagna elettorale ( ore 17,30, comitato elettorale Via Manzoni n.3). “Siamo pronti a sottoscrivere – dichiara il candidato sindaco Daniela Toscano – un nuovo patto ideale con i cittadini di Erice per continuare nell’azione di buongoverno e per costruire nuove opportunità di sviluppo per il nostro territorio”. Le liste a sostegno della candidatura di Daniela Toscano: Partito Democratico, Cives, Erice che Vogliamo, Daniela Toscano Sindaco, Cittadini per Erice, Insieme con Giacomo Tranchida per Erice.

Sempre oggi (dalle 12 alle 18 al Centro Enogastronomico Nuara), il Pd di Trapani terrà anche la Convenzione di Circolo che designerà i delegati che rappresenteranno in sede provinciale le mozioni congressuali legate ai tre candidati alle Primarie del Pd del prossimo 30 aprile (Matteo Renzi, Andrea Orlando e Michele Emiliano).

Chi invece ha già presentato due liste a sostegno della sua candidatura a sindaco di Erice è Daniela Virgilio, fondatrice del movimento Area Attiva.

I candidati della lista Giovani per Erice sono tutti di età compresa tra 20 e 40 anni, con l’eccezione delle due “madrine” Franca Fiorino e Daniela Virgilio. In particolare, si tratta di Eugenio Agosta, Bernardo Casuccio, Liliana Costanza, Emanuele De Filippi, Alessandro Foderà, Danilo Mangione, Salvatore Cardinale, Daniela Virgilio, Franca Fiorino, Giorgio Di Bella, Marianna Gambina, Giacoma Vultaggio, Ilenia Agueci, Pietro Donato, Anna Ernandez, Samuele Ferrara.

Della lista Area Attiva faranno invece parte: Salvatore Barbera, Giusy Angelo, Francesca Cognata, Anna Barraco, Gaspare Cernigliaro, Katia De Luca, Enzo Incontrera, Giuseppe Cardella, Giuseppe Di Stefano, Giusy Frittitta, Patrizia Ascione, Carmelo Tamburello, Pasqua Rodolico, Salvatore Provenzano, Daniele Craparotta, Ivano Marzo.

E sempre con riguardo ad Erice, il candidato sindaco Maurizio Sinatra incassa il sostegno di Sicilia Futura, che dunque, almeno in questa fase, decide di non andare né con il Pd (Toscano) né con il Psi (Nacci), suoi naturali alleati. “Sicilia Futura – si legge nella nota inviata ieri agli organi di stampa – rispetta e sostiene il progetto civico che sta alla base della scelta di Sinatra e lo ritiene utile e vincente per dare una prospettiva di crescita al territorio ericino”. Nei prossimi giorni Sicilia Futura presenterà al candidato sindaco una serie di proposte politiche ed amministrative da inserire nel suo programma elettorale.

Non ha invece ancora comunicato i nominativi dei due candidati a sindaco per Trapani ed Erice il Movimento 5 Stelle. L’impressione, però, è che l’annuncio possa arrivare nelle prossime ore. Magari qualche notizia in anticipo si potrà avere già questo pomeriggio, nel corso dell’iniziativa “Rifiuti Zero” che i pentastellati hanno organizzato in Corso Piersanti Mattarella, a partire dalle 17

“La gestione dei rifiuti – sottolineano i 5 Stelle – incide pesantemente sulla spesa comunale e di conseguenza sulla tassa pagata dai cittadini. Sia l’attuale che precedenti amministrazioni non sono state in grado di attuare un piano di gestione rifiuti adeguato . Le nostre strade continuano ad essere piene di cumuli di rifiuti e sempre più numerosi sono i roghi di cassonetti. Si tratta di un’emergenza ormai da troppo tempo fuori controllo. Inoltre Trapani ed Erice continuano ad essere fanalini di coda in provincia per la percentuale di raccolta differenziata, mentre la giunta a 5 stelle ad Alcamo ha raggiunto in pochi mesi il 60%”. Da qui, dunque, la determinazione ad organizzare l’iniziativa odierna. All’evento prenderanno parte: Antonio Zanotto (assessore all’ambiente del Comune di Ragusa), Danilo Pulvirenti (assessore all’ambiente del Comune di Augusta) ed Aurelio Angelini (sociologo dell’ambiente), Vincenzo Maurizio Santangelo (Portavoce M5S al Senato della Repubblica Italiana), Valentina Palmeri (Portavoce M5S all’Ars), Giampiero Trizzino (Portavoce M5S all’Ars).

Condividi su: