Brucia la saracinesca di una profumeria e ore dopo un magazzino: i roghi sono dolosi

redazione

Brucia la saracinesca di una profumeria e ore dopo un magazzino: i roghi sono dolosi

Condividi su:

Friday 09 October 2015 - 17:45

Un altro incendio è stato registrato nei pressi di Sappusi: a bruciare è stato un magazzino dentro il quale ignoti hanno posto una carcassa di motorino
Due incidenti dolosi si sono verificati in poche ore a Marsala. Stanotte, intorno all’1,20 i carabinieri della Compagnia di Marsala hanno chiamato i vigili del fuoco per segnalare un incendio divampato in via Dante Alighieri. A bruciare è stata la saracinesca e la vetrina di una nota profumeria marsalese. Grazie all’intervento tempestivo dei pompieri – rimasti sul posto circa un’ora e mezza – i danni sono stati circoscritti. Infatti si è bruciata la saracinesca e si è rotta una vetrina, danni sono stati registrati anche al cassettone della saracinesca e parte del fumo ha annerito il prospetto dell’edificio che, al pian terreno, ospita la profumeria. Durante le operazioni di spegnimento in molti dei residenti delle palazzine limitrofe si sono affacciati perché svegliati dal rumore delle sirene. È intervenuto anche il titolare. A far propendere per la matrice dolosa, il fatto che è stato rinvenuto nei pressi della profumeria un bidone con tracce di liquido infiammabile. Al momento i carabinieri non si sono espressi sulle ipotesi investigative, dunque le indagini procedono a 360 gradi.  Un altro incendio doloso si è verificato intorno alle 14 nei pressi della rotatoria di Sappusi. Non lontano dalla via che conduce al passaggio a livello antistante via Grotta del Toro a bruciare è stato un magazzino in disuso che costeggia un B&B. Qui sono intervenuti i vigili del fuoco di Marsala e gli agenti del commissariato di polizia. Già da un’immediata disamina dei luoghi, è apparso chiaro che l’incendio era doloso in quanto la porta di accesso era stata divelta. Dentro lo stabile i pompieri hanno trovato una carcassa di ciclomotore, presumibilmente rubato, che non ha nulla a che vedere con i proprietari del magazzino. Un passante ha riferito di aver visto scappare due ragazzini, ma al momento non è dato sapere se i due fatti siano correlati.

Condividi su: