Marsala, “Cento Passi-Marsala Europea” cambia nome: “Si avvia nuovo percorso politico”

redazione

Marsala, “Cento Passi-Marsala Europea” cambia nome: “Si avvia nuovo percorso politico”

Condividi su:

Thursday 06 October 2022 - 06:30

A poche ore dalla chiusura della campagna elettorale per le regionali, hanno destato clamore le dichiarazioni con cui l’onorevole Claudio Fava ha annunciato la propria scelta di lasciare la politica.

Una decisione che, inevitabilmente, si ripercuote anche sul microcosmo marsalese, dove il movimento Cento Passi – fondato proprio dall’ex presidente della Commissione regionale antimafia – ha eletto due consiglieri comunali alle ultime amministrative, in rappresentanza della coalizione di centrosinistra. Alla luce di ciò, il coordinatore comunale Fabio Genna e i consiglieri Nicola Fici e Mario Rodriquez hanno sottoscritto un documento congiunto, anticipando che nei prossimi giorni verrà modificato il nome del gruppo consiliare Cento Passi-Marsala Europea.

La nuova denominazione del gruppo verrà resa pubblica in seguito al confronto con il consigliere Rino Passalacqua (eletto per la minoranza nella lista di Marsala Europea), nonché con tutti i candidati che si sono spesi nella lista Cento Passi alle scorse elezioni amministrative.

“La decisione – scrivono Fici, Genna e Rodriquez – deriva essenzialmente dall’esigenza di avviare un nuovo percorso politico, anche in conseguenza della decisione dell’onorevole Claudio Fava di non rivestire più un ruolo politico attivo e terminare pertanto il progetto Cento Passi. Nonostante l’intenzione dell’onorevole Fava ci era stata resa nota lo scorso mese di agosto, per questioni di garbo istituzionale ed in segno di rispetto nei confronti dei candidati alle elezioni regionali, si è preferito attendere l’esito delle ultime elezioni prima che venisse comunicata alla cittadinanza tale decisione. Cogliamo l’occasione per ringraziare l’onorevole Fava per l’illustre rappresentanza politica che ci ha dato negli ultimi anni in seno all’Assemblea regionale ed auguriamo allo stesso di continuare egregiamente la propria carriera professionale”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta