Marsala, Rifondazione Comunista condanna la violenza contro un giovane di colore

redazione

Marsala, Rifondazione Comunista condanna la violenza contro un giovane di colore

Condividi su:

mercoledì 12 Agosto 2020 - 09:09
Marsala, Rifondazione Comunista condanna la violenza contro un giovane di colore

Sulla vicenda relativa all’atto di violenza contro un giovane di colore, accaduta a Marsala interviene con una nota stampa il Partito della Rifondazione Comunista:

“Nella notte di sabato 8 agosto si è verificato a Marsala, nella centralissima via Sibilla, un gravissimo episodio di violenza ai danni di un ragazzo di origini africane. Dalle prime ricostruzioni emergerebbe che ad aggredire il giovane fosse un branco di reduci della movida notturna, probabilmente alterati dall’alcol e da sostanze stupefacenti, i quali si sono espressi per mezzo di frasi inequivocabili. E’ chiaro che il movente di tale azione sia costituito dall’odio razziale e gli aggressori non sembrano avere avuto pietà della vittima nemmeno quando questi non era più in grado di opporre resistenza alcuna. Il drammatico episodio non costituisce il primo caso di razzismo verificatosi nella nostra città, ma mai si era giunti ad un simile livello di violenza.

 PRC Marsala esprime la propria solidarietà alla vittima di tale vile attacco e dichiara che simili atteggiamenti non devono essere tollerati nella nostra città, Marsala, medaglia d’oro al valore civile, una città che riesce a esprimere ancora oggi valori democratici nel nome della tolleranza e del rispetto reciproco. Episodi del genere gettano ulteriore onta sulla comunità marsalese che non può e non deve accettare queste forme di brutalità. Il vuoto esistenziale derivante dal tecnicismo spinto e da una visione puramente economicista dell’essere umano, che trova nel consumo la sua ontogenesi, scarica sul debole, il diverso, l’alienato, l’altro, il malessere sociale, complice una politica bugiarda che scaglia la pietra e nasconde la mano o nella migliore delle ipotesi che esprime un rammarico puramente formale che non sposta nulla di una virgola in quanto funzionale alle ragioni della produzione e in definitiva del più forte. Rifondazione da sempre si batte in favore degli ultimi, per gli oppressi, per gli sfruttati, e si oppone ad ogni forma di violenza, di brutalità, di oppressione.

Per questo, e per molto altro, ci uniamo per gridare forte e chiaro:


Basta violenza! Basta discriminazione!

– PRC Marsala

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta