Trapani, finanziate le opere per la soppressione di alcuni passaggi a livello

Gaspare De Blasi

Trapani, finanziate le opere per la soppressione di alcuni passaggi a livello

Condividi su:

venerdì 03 Gennaio 2020 - 10:01
Trapani, finanziate le opere per la soppressione di alcuni passaggi a livello

Il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida unitamente all’assessore all’Urbanistica Giuseppe Pellegrino, ha chiesto a RFI un sopralluogo nelle frazioni di Locogrande e Marausa. l’incontro che si è tenuto lo scorso 9 dicembre, in funzione del Protocollo d’Intesa, sottoscritto dalla Regione Sicilia e dalla Rete ferroviaria Italiana S.P.A., relativo alla realizzazione delle opere di viabilità alternativa funzionali per la soppressione di alcuni passaggi a livello esistenti sulla tratta Alcamo – Trapani.

“Il sopralluogo – afferma una nota del comune – si è rivelato produttivo per concordare gli interventi nei quattro passaggi a livelli di Locogrande e Marausa. In particolare si tratta della soppressione del passaggio a livello di località Locogrande (di fronte Aeronautica Militare), il mantenimento del passaggio a livello ingresso località Locogrande (via Piro di fronte Cantina Ballotta), la soppressione del passaggio a livello strada Torre Marausa e la realizzazione del sovrapasso carrabile, la soppressione del passaggio a livello di Via Pastore con realizzazione di collegamento viario tra la via Pastore e via Torre di Mezzo a est Ferrovia, la soppressione, infine, del passaggio a livello di via Torre di Mezzo con realizzazione di sottovia carrabile”.

I lavori ammontano ad un costo totale € 7.000.000,00 di cui € 6.860.000,00 finanziati dai fondi PO FESR Sicilia 2014/2020 e € 140.000,00 a carico RFI.

“.

“Ci tengo a sottolineare – afferma l’assessore Pellegrino – che questi risultati sono il frutto di una sinergia tra l’Urbanistica da me diretto e l’Assessore alle politiche Comunitarie Andreana Patti. Con questa iniziativa diamo risposte concrete alla gente delle Frazioni”.

“Non ci fermiamo qui – ha detto infine il sindaco Giacomo Tranchida. Anticipo fin da adesso che l’ufficio Tecnico del Comune ed RFI hanno avviato la progettazione di risolvere le problematiche dei quattro passaggi a livello di Salinagrande”.

Condividi su: