A Trapani una petizione per l’immediata rimozione del Commissario Messineo

redazione

A Trapani una petizione per l’immediata rimozione del Commissario Messineo

Condividi su:

lunedì 27 Novembre 2017 - 11:36
A Trapani una petizione per l’immediata rimozione del Commissario Messineo

“A seguito dell’invio di ulteriore documentazione al Commissario pro-tempore di Trapani, Messineo, ne è seguito un silenzio che ha imbarazzato e mortificato le migliaia di persone che avevano manifestato in maniera chiara e netta la propria volontà” si legge in una dura nota del Comitato per la Salvaguardia dell’aeroporto di Trapani che nei giorni scorsi aveva manifestato e aveva raccolto oltre 3 mila firme per richiedere la partecipazione del capoluogo al patto di co-marketing.

“La successiva decisione di abbandonare il distretto turistico – prosegue la nota –  a fronte di un misero risparmio di 9.000 euro, ha fatto apparire evidente l’azione del commissario tesa a danneggiare la città da lui amministrata. Una città che sul turismo ha cercato di prosperare creando investimenti, posti di lavoro e benessere per il territorio.
Per tutti questi motivi il Comitato ha deciso di porre in essere una petizione per chiedere al neo insediato Governo Regionale l’immediata rimozione del Commissario Messineo e l’insediamento di un nuovo Commissario che abbia maggiormente a cuore gli interessi della città. Ogni cittadino o associazione che volesse dare una mano alla raccolta delle firme potrà partecipare alla riunione indetta presso la sede di Confagricoltura in via Vespri 31, mercoledì 29/11/2017 alle 18.00. In quella sede distribuiremo i moduli per la raccolta, illustrando le motivazioni che ci hanno spinto a questa drastica, seppur necessaria, decisione”. 

Condividi su: