Gli abitanti di Sappusi: "Chiediamo di spostare l'isola ecologica, troppo vicina alle nostre abitazioni, rischio per l'igiene"

Claudia Marchetti

Gli abitanti di Sappusi: "Chiediamo di spostare l'isola ecologica, troppo vicina alle nostre abitazioni, rischio per l'igiene"

Condividi su:

giovedì 20 Novembre 2014 - 16:26

Le isole ecologiche come centri di raccolta a Marsala hanno avuto successo ed hanno aiutato ai cittadini per meglio smaltire i propri rifiuti. Ma quando questi centri vengono installati in zone abitate o vicino le abitazioni, potrebbero portare alcuni problemi. Accade in particolare ad alcune famiglie del quartiere di Sappusi che abitano nei palazzi vicino l’isola ecologica, una delle più grandi e che raccoglie la spazzatura non solo dell’intera zona, ma di gran parte della cittadinanza che spesso passa di lì e getta i propri rifiuti. “La nostra situazione non è delle migliori – affermano – non possiamo aprire le finestre che danno sull’isola perchè i cattivi odori sono davvero nauseabondi e nel periodo estivo attiravano anche insetti. Abbiamo chiesto più volte all’Amministrazione di intervenire per spostare il centro di raccolta ma ci hanno detto che il Commissario Straordinario al momento non può prendere questi tipi di provvedimenti. L’unica cosa che hanno fatto – ci ha detto un’abitante – è mettere degli alberelli per coprire i cassonetti, ma non è la soluzione più adeguata, l’igiene è sempre a rischio. Adesso vogliamo interventi concreti. Abbiamo anche esporto denuncia alla Procura”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta