Covid. I vescovi fermano le processioni: saltano Misteri, Giovedì e Venerdì Santo

redazione

Covid. I vescovi fermano le processioni: saltano Misteri, Giovedì e Venerdì Santo

Condividi su:

venerdì 26 Novembre 2021 - 07:00

Confermata la sospensione delle processioni in Sicilia anche per il 2022. È quanto emerso dalla riunione dei vescovi delle diocesi della Sicilia riuniti a Roma per la sessione straordinaria della CEI. Il voto, allargato anche ai vescovi non presenti, è stato unanime: permane lo stato di emergenza.

Bisognerà dunque ancora attendere il vero ritorno alla normalità; i riti e le tradizioni, come quelli a cui il popolo trapanese è legatissimo, sembrano un miraggio.

Niente processione dei Misteri a Trapani, niente Sacra Rappresentazione del Cristo Morto e Venerdì Santo a Marsala, lo conferma anche un post della pagina Facebook “Giovedì Santo a Marsala”:

Questo il comunicato della Cesi, Conferenza Episcopale Sicilia: “I Vescovi delle diocesi di Sicilia, riuniti a Roma per la Sessione straordinaria della Conferenza Episcopale Italiana, hanno svolto anche una seduta straordinaria della CESi. I lavori sono stati presieduti da S.E. Mons. Salvatore Gristina. È stato trattato un unico argomento concernente l’eventuale modifica dell’attuale normativa circa le processioni. Dopo ampia discussione, allargata anche ai Vescovi assenti, è stato deciso con voto unanime di confermare la sospensione delle processioni, permanendo peraltro lo stato di emergenza”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta