I pupi antimafia al Cine Teatro Don Bosco di Marsala nel ricordo di Livatino

redazione

I pupi antimafia al Cine Teatro Don Bosco di Marsala nel ricordo di Livatino

Condividi su:

martedì 21 Settembre 2021 - 18:04

Riapre le porte nel segno dell’impegno civile il Cine Teatro Don Bosco. Dopo alcuni anni di chiusura, si riparte con i pupi antimafia della compagnia marionettistica popolare siciliana, che proporrà lo spettacolo “Rosario Livatino, un giudice perbene”, per la regia di Angelo Sicilia. Nel ricordare il magistrato, ucciso a soli 38 anni il 21 settembre del 1990 e recentemente proclamato beato da Papa Francesco, la comunità salesiana di Marsala avvia un nuovo ciclo di attività legate alle celebrazioni del 140° anniversario della realizzazione della Casa Divina Provvidenza e del 130° anniversario dell’arrivo dei salesiani a Marsala.

Afferma l’avvocato Diego Maggio, responsabile degli ex allievi: “In collaborazione con Libera, iniziamo questo percorso con il ricordo vivo di un eroe di Sicilia, di cui proprio in questi giorni ricorre l’anniversario dell’omicidio”.

Lo spettacolo ripercorre le varie tappe della vita di Rosario Livatino, sottolineandone la profonda fede e l’amore per la giustizia che ha caratterizzato la sua vita professionale. La compagnia marionettistica popolare siciliana, fondata a Palermo ha riaggiornato in questi anni la tradizione dell’opera dei pupi, mettendo la loro forza espressiva e comunicativa al servizio di spettacoli di impegno civile, dedicati – tra gli altri – a Peppino Impastato, don Pino Puglisi, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. 

Lo spettacolo si terrà giovedì 23 settembre al Cine Teatro Don Bosco, a partire dalle 21 e si avvale del sostegno del Lions e del Rotary Club di Marsala.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta