Nuovo album per il cantautore Pierpaolo Marino, via al crowdfunding

redazione

Nuovo album per il cantautore Pierpaolo Marino, via al crowdfunding

Condividi su:

sabato 06 Giugno 2020 - 10:36
Nuovo album per il cantautore Pierpaolo Marino, via al crowdfunding

La musica rinasce dalle ceneri di questa pandemia e va sostenuta. Questa volta l’iniziativa parte dal cantautore marsalese Pierpaolo Marino, che ha all’attivo già un album, “Otto brevi racconti” (2012).

Pierpaolo sta preparando il suo prossimo album ed ha avviato una campagna di Crowdfunding su Produzioni dal Basso, che potrete leggere cliccando sul link: https://bit.ly/2XB0O3i

“Questo stato di pandemia ci ha costretti nelle nostre abitazioni, sacrificando i nostri risparmi e anche la nostra pazienza. Ma, per quel che mi riguarda ho ribaltato la negatività di questo periodo trasformandola in creatività, scrivendo e arrangiando nuove canzoni, che si sono affiancate a quelle scritte in precedenza e che ormai non aspettano altro che essere incise e poi portate in giro per essere suonate dal vivo, finalmente – ha dichiarato il cantautore -. La musica e l’arte vanno condivise soprattutto in questo periodo disgraziato, ecco perché vi chiedo di partecipare a questa raccolta fondi”.

Le registrazioni del nuovo album inizieranno in autunno, probabilmente a fine settembre. In questo nuovo disco, fa sapere Marino, ci sono sentimenti, riflessioni, suoni e stati d’animo che lo hanno accompagnato negli ultimi anni. Ci saranno più canzoni rispetto al disco precedente che trovate a questo link .

Il nome di ogni partecipante a questa campagna sarà inserito all’interno del libretto del CD, tra i crediti del disco, come sostenitore del progetto. Inoltre tutti i CD verranno autografati a mano con dedica personalizzata dal cantautore lilybetano in modo da rendere ogni copia unica (con spedizione gratuita). Coloro che invece faranno una donazione per gli House Concert, verranno citati all’interno del booklet come partners di produzione.

L’obiettivo è raggiungere i 2.500 euro.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta