Il Castello delle Uova: “Il flusso si interrompe” è il singolo del nuovo album. IL VIDEO

redazione

Il Castello delle Uova: “Il flusso si interrompe” è il singolo del nuovo album. IL VIDEO

Condividi su:

venerdì 08 Maggio 2020 - 20:09
Il Castello delle Uova: “Il flusso si interrompe” è il singolo del nuovo album. IL VIDEO

Il flusso si interrompe è il singolo tratto da ‘L’enigma del capitale‘, il secondo album, di imminente pubblicazione, de IL CASTELLO DELLE UOVA, band siciliana di post-prog i cui membri vivono fra Marsala (TP), Palermo, Petrosino (TP), Trapani, Milano, Brescia, Berlino.

IL VIDEO:

Il flusso si interrompe è il singolo tratto da L’enigma del capitale, il secondo album, di imminente pubblicazione, de IL CASTELLO DELLE UOVA, band siciliana di post-prog i cui membri vivono fra Marsala (TP), Palermo, Petrosino (TP), Trapani, Milano, Brescia, Berlino.

Dopo 3 secoli di modellazione del mondo operata dal capitalismo, ai nostri occhi la forma della realtà è una e immutabile. Ma quando il flusso si interrompe tutto si deforma, si sforma, il sistema si riforma e poi si forma, nuovamente. Adottando uno sguardo (prospettico, politico, artistico) diverso, che realtà apparirebbe ai nostri occhi? Manipolando le memorie visive del suo primo viaggio negli USA, il regista del video ha immaginato una fuga da un motel-dimora di San Diego fino a Las Vegas, passando per Los Angeles, Beverly Hills, San Francisco, la costa, il deserto. Un viaggio a bordo di un vettore mutante che è auto, navicella spaziale, casco d’astronauta, occhio sul mondo plasmato dal flusso del capitale, nelle sue forme aberrate.

L’uscita dell’album, L’enigma del capitale, è prevista per il 20 maggio 2020 su tutti gli store digitali.  

“Se il flusso si interrompe, rallenta o, peggio ancora, viene sospeso, si va incontro a una crisi del capitalismo in cui la vita quotidiana non può più proseguire nella maniera in cui siamo abituati”.
È da questa frase di apertura de L’enigma del capitale di David Harvey (Feltrinelli, 2011) che trae ispirazione il singolo tratto dall’album di imminente pubblicazione de IL CASTELLO DELLE UOVA il cui titolo, in omaggio al lucido volume di Harvey, sarà proprio L’enigma del capitale.
La narrazione de Il flusso si interrompe ha inizio con un frammento dei Kitchen Debates del 24 luglio del 1959, recitato da un ospite di eccezione, David Konstan, professore emerito di Classics alla New York University. Il discorso di Nixon opera qui come una sorta di ‘archeologia della crisi’: il
Presidente degli Stati Uniti d’America, che vanta le lavatrici, le lavastoviglie, le automobili, i supermercati stracolmi di merci, i dolciumi, i rossetti, i tacchi a spillo, le case prefabbricate a prezzi accessibili, il sogno americano del lusso per tutti e del consumo senza limiti non può che apparire, oggi, come una maschera grottesca che investe la storia – la nostra storia e il nostro stesso vissuto quotidiano – di una potente ironia tragica. In questo senso, Marsala (città natale di quattro dei cinque membri del gruppo) si impone, alla fine del brano, come epicentro di un’apocalisse varia e diffusa. In greco, il verbo apokalyptô significa ‘svelo’; e la Marsala dell’11 novembre del 1943, devastata dal bombardamento alleato che ha provocato quasi 1500 morti in una sola notte, diventa il teatro simbolico della scoperta delle diseguaglianze sociali, della schiavitù del lavoro, del disinganno; un luogo metaforico che, appunto, ‘svela’ e permette di decifrare – attraverso il ricordo delle sue strade devastate e delle sue macerie – il senso profondo della crisi globale che ha il suo culmine nella pandemia, ma che ha
inizio molto prima.

IL CASTELLO DELLE UOVA è formato da Abele Gallo (batteria), Pietro Li Causi (chitarra e tastiere), Benny Marano (voce), Ambra Rinaldo (basso), Salvatore Sinatra (piano e tastiere). ‘Il flusso si interrompe’ è stato registrato dal vivo al Tartaruga Records di Gregorio Caimi, a Marsala (TP); le sovraincisioni sono state registrate nello studio privato di Pietro Li Causi, a Palermo. Il mixaggio è di Salvatore Sinatra e Gregorio Caimi, la produzione di Salvatore Sinatra.


Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta