Il Marsala 1912 espugna Mussomeli e si impone per 6 a 2

Claudia Marchetti

Il Marsala 1912 espugna Mussomeli e si impone per 6 a 2

Condividi su:

mercoledì 12 Novembre 2014 - 16:55

Sotto una pioggia debole, il Marsala 1912 si impone 6 a 2 in casa del Mussomeli in Coppa Italia. La partita si fa subito viva quando al 5′ il Marsala va in vantaggio con Maggio che con un tiro da 25 metri trafigge il portiere avversario. All’8′ però, gli azzurri si fanno acciuffare da un gol di Pirotta. Neanche il tempo di gioire per gli uomini di Mister Sandri. Quasi al termine del primo tempo, al 35′ rimonta lo Sport Club con Albeggiano che su assist di Blunda deposita il pallone in rete. Come nei primi minuti, nuovo pareggio per il Mussomeli con un gran gol dell’ammonito Ribaudo. Nel secondo tempo dopo l’espulsione di Privitera, il Marsala prende coraggio e segna con Testa appena entrato in campo. Ma il giocatore in casacca azzurra riesce a stupire e al 54′ cala il poker: Testa va via in velocità ad e tu per tu con Spanò non sbaglia. Ma non finisce qui: un minuto più tardi, con un tiro di Maggio, il portiere avversario sbagli l’intervento ed il pallone finisce in rete: clamoroso autogol! Dopo alcune sostituzioni pronto il sesto gol del Marsala con un’azione di Pantaleo. Così finisce al “Nino Caltagirone”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta