Favignana al via il progetto di un Centro socio – educativo rivolto a 15 minori

Audrey Vitale

Favignana al via il progetto di un Centro socio – educativo rivolto a 15 minori

Condividi su:

giovedì 10 Aprile 2014 - 14:33
Favignana al via il progetto di un Centro socio – educativo rivolto a 15 minori

Prenderà il via martedì 15 Aprile, a Favignana, il progetto del Centro Socio Educativo per minori “L’ Isola che c’è…”, fortemente voluto e finanziato dall’Amministrazione Comunale delle Egadi e gestito dal Consorzio Solidalia.Logo
Il progetto, che avrà sede nei locali della scuola Antonino Rallo (ingresso posteriore, lato palestra), mira al coinvolgimento dei minori residenti nel Comune di Favignana, attraverso la realizzazione di un programma di attività e servizi socio-educativi, culturali, ricreativi e sportivi.
Fra gli obiettivi la costruzione di momenti di aggregazione che favoriscano una migliore qualità della vita relazionale, un armonico sviluppo della personalità di ciascuno e una maggiore valorizzazione della cultura locale. Destinatari sono 15 minori di ambo i sessi, di età compresa tra i 6 ed i 10 anni.
Il Centro Socio Educativo per minori “L’isola che c’è” diventa luogo privilegiato di sperimentazione di attività comunicative-educative e di nuovi modelli relazionali che mirano allo sviluppo della capacità di accettazione, di rispetto e di accoglienza dell’altro e di se stessi. Inoltre, al fine di acquisire strumenti, strategie e metodi utili al miglioramento del proprio rapporto con la scuola e del proprio percorso scolastico, i minori saranno affiancati da figure specializzate.

Il Centro sarà aperto quattro giorni a settimana, dal martedì al venerdì, dalle 14:45 alle 18:15.

Per informazioni e per partecipare al progetto ci si può rivolgere a:
Servizi Sociali del Comune di Favignana tel: 0923-920018
Consorzio Solidalia tel: 0923 542417

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta