Litorale sud di Marsala, tre 50enni soccorsi in mare. Uno è ricoverato in ospedale

redazione

Litorale sud di Marsala, tre 50enni soccorsi in mare. Uno è ricoverato in ospedale

Condividi su:

lunedì 03 Agosto 2020 - 13:02
Litorale sud di Marsala, tre 50enni soccorsi in mare. Uno è ricoverato in ospedale

Anche durante il fine settimana appena soccorso si sono registrati nuovi interventi di soccorso in mare, nel litorale sud di Marsala. In prima battuta, due 50enne si sono trovati in difficoltà dopo essersi spinti a nuoto oltre le boe di sicurezza collocate dai gestori dello stabilimento balneare Sibiliana Beach. Non appena ha notato la situazione di pericolo, il bagnino Giuseppe Licari si è tuffato in mare, riuscendo a trarli in salvo. Un ulteriore intervento si è verificato presso lo stesso tratto di mare, a beneficio di un altro 50enne. In questo caso, il salvataggio si è rivelato ancora più complesso e anche il bagnino, a un certo punto, ha rischiato di essere risucchiato dalle correnti. Alla fine, tuttavia, è riuscito a portare in salvo il bagnante, che è stato soccorso anche da alcuni medici che si trovavano in spiaggia e hanno posizionato il 50enne in posizione laterale, in modo da aiutarlo a liberarsi dell’acqua ingerita in mare. Non trova invece fondamento la notizia, circolata insistentemente, riguardo un intervento di respirazione bocca a bocca, non consentito dalle disposizioni di sicurezza anti-Covid. Sul posto è arrivata anche un’ambulanza del 118 che ha trasportato il 50enne in ospedale, dove si trova attualmente in condizioni stabili.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta