Il Consiglio comunale approva quattro atti. Prossime sedute previste per 16, 18 e 19 dicembre

Gaspare De Blasi

Il Consiglio comunale approva quattro atti. Prossime sedute previste per 16, 18 e 19 dicembre

Condividi su:

martedì 03 Dicembre 2019 - 11:20
Il Consiglio comunale approva quattro atti. Prossime sedute previste per 16, 18 e 19 dicembre

La seduta del Consiglio comunale di Marsala di lunedì scorso ha fatto registrare l’approvazione di quattro atti (due Odg e due debiti fuori bilancio) e la presa d’atto della Relazione sull’indagine conoscitiva sui debiti fuori bilancio.

Come di consuetudine ad inizio di seduta le immancabili comunicazioni dei consiglieri. Rosanna Genna (interruzione in via Mazara, senza alcuna segnaletica o avviso di vie d’uscita, in prossimità svincolo con passaggio a livello per via Vecchia Mazara: di chi è la responsabilità per la circolazione caotica?); Arturo Galfano (brutta figura dell’Amministrazione per la partita a porte chiuse del Marsala calcio e dell’assessore Andrea Baiata assente in Aula); Flavio Coppola (la pagina facebook del sindaco, che ritiene istituzionale, non può oscurare i commenti critici); Luigia Ingrassia (condivide l’urgenza delle modifiche al Dup, ma occorre dare tempo alla Commissione Bilancio per leggere gli atti e sentire il dirigente); Calogero Ferreri (condivide l’intervento di Ingrassia e chiede di rimandare la discussione sul Dup); Aldo Rodriquez (necessaria la presenza dei Revisori dei Conti quando sarà trattata la modifica al Dup).

Dopo l’approvazione di due debiti fuori Bilancio, c’è stata la lettura della “Relazione sull’indagine conoscitiva sui debiti fuori bilancio”. Sull’argomento sono intervenuti Arturo Galfano, il presidente Enzo Sturiano, Aldo Rodriquez e Antonio Vinci.

Successivamente Luigia Ingrassia ha relazionato sull’ Odg avente per oggetto “Intitolazione Sala della Biblioteca o di uno spazio cittadino ad Antonio Megalizzi giovane vittima dell’attentato a Strasburgo”. Altro Odg posto all’attenzione del Consiglio è stato quello avente per oggetto “Il grido di Marsala contro la violenza sulle donne”, sottoscritto dai consiglieri Giovanni Sinacori ed Enzo Sturiano.

Sul punto sono intervenute Luana Alagna, Luigia Ingrassia, Linda Licari e Giusi Piccione, nonché l’assessore Anna Maria Angileri che ha sottolineato come il fenomeno non sia in crescita ed è più visibile grazie alle denunce.

Prima di chiudere i lavori, Flavio Coppola ha detto che su di un articolo di stampa era riportato il sequestro di uno scuolabus perché non revisionato e senza assicurazione, chiedendo chiarimenti all’assessore Angileri, la quale ha riferito al Consiglio che il mezzo è revisionato, al contrario di come si legge nell’articolo, e che l’assicurazione del veicolo è attiva, pur essendoci un problema con la targa del mezzo: cosa che è in corso di accertamento, così come eventuali responsabilità gestionali.

Il Consiglio comunale sarà riconvocato nelle giornate del 16,18 e 19 Dicembre.

Condividi su: