Bella vittoria del Marsala a Troina: decide Padulano in zona Cesarini

redazione

Bella vittoria del Marsala a Troina: decide Padulano in zona Cesarini

Condividi su:

domenica 20 Ottobre 2019 - 19:02
Bella vittoria del Marsala a Troina: decide Padulano in zona Cesarini

Bella vittoria del Marsala, che al termine di un match combattuto e ricco di emozioni, si è imposto per 3 a 2 sul difficile campo del Troina, fino ad oggi seconda forza del campionato alle spalle della capolista Palermo e reduce da tre vittorie consecutive. Decisivo il gol in zona Cesarini di Padulano, che ha regalato agli azzurri il secondo successo in campionato – primo in trasferta – che vale il 12° posto in classifica, in coabitazione con il Castrovillari.

Al 15′ la prima occasione è azzurra, Monteleone gira su calcio d’angolo ma viene murato da Palermo. Al 21′ gli azzurri passano con merito: punizione di Castrovilli, Balistreri al volo si inventa un eurogol che vale lo 0-1 ed il primo gol in campionato in trasferta per gli azzurri. Al 31′ gli ennesi pareggiano: azione imperversante di Akrapovic, la difesa ribatte l’assalto ma si avventa Fernandez Cipolla che imbuca l’1-1.
Al 54′ Monteleone toglie le castagne dal fuoco anticipando Akrapovic a pochi passi dalla linea di porta lilibetana. Al 56′ meravigliosa triangolazione per gli azzurri fra Pucci e Balistreri, quest’ultimo calcia e sfiora il palo. Al 65′ colpo di testa al sette di Fernandez Cipolla, ma il vantaggio ennese è “cancellato” da un volo strepitoso di Russo. Sul successivo calcio d’angolo è pero Tourè a trovare la rete del 2-1. Al 82′ è ancora il capitano azzurro a timbrare il cartellino: Balistreri raccoglie una palla in area di rigore e batte per la seconda volta l’ex di turno Compagno per il 2-2. Partita finita? No: al 94′ Manfrè recupera palla, sfera ad Ogbebor che trova in area Padulano e il n° 10 azzurro fa esplodere di gioia i tifosi lilibetani siglando il 2-3 a tempo scaduto che regala i primi tre punti esterni stagionali al Marsala.

Domenica prossima si torna al “Lombardo Angotta” per il match con il fanalino di coda Palmese.

I TABELLINI:

Troina – Marsala 2-3 (1-1 p.t.)
Troina:
Compagno (’99), Tourè (’00), Akrapovic, Palermo, Raia (K), Indelicato (’01), Lo Cascio, Daqoune (’00), Fernandez Cipolla (78′ Cacciola), Camacho Onega, Santapaola (’99) (59′ Giambanco (’00)). A disposizione: Serenari, Masawoud (’00), Toscano (’01), Cinquemani (’01), Celesia (’01), Zerillo (’02).
Allenatore: Davide Boncore.
Marsala: Russo (’00), Lo Iacono (’01) (54′ Pucci (’02)), Monteleone, Balistreri (K) (87′ Montuori), Padulano, Maiorano (68′ Manfrè), Ferchichi (68′ Lorefice), Lauria, Castrovilli (89′ Ogbebor (’99)) (’00), La Vardera (’99), Gallo (’00). A disposizione: Noto (’01), Erbini (’01), A. Romeo (’01), Scalisi (’02).
Allenatore: Vincenzo Giannusa.
Reti: 31′ Fernandez Cipolla (T), 65′ Tourè (T); 21′ e 82′ Balistreri (M), 93′ Padulano (M).
Ammonizioni: Daqoune (T), Indelicato (T), Cacciola (T); Maiorano (M), Balistreri (M), Padulano (M).
Espulsioni: /.
Corner: 3 a 1 per il Troina.
Recuperi: 2′ p.t. e 7′ s.t.
Arbitro ed Assistenti: Sig. Nicolò Rodigari (Bergamo); Sigg. Michele Ravaioli (Forlì (FC)) e Nino Siboni (Faenza (RA)).
Spettatori: 400s circa.
Note: /.

Condividi su: