Pd di Trapani verso il Congresso. Giuseppe Lombardino il candidato unitario

redazione

Pd di Trapani verso il Congresso. Giuseppe Lombardino il candidato unitario

Condividi su:

sabato 01 Dicembre 2018 - 18:46
Pd di Trapani verso il Congresso. Giuseppe Lombardino il candidato unitario

Il Pd di Trapani va avanti per la sua strada in vista dei prossimi appuntamenti per il rinnovo delle cariche dirigenziali del partito in Sicilia. Giovedì la federazione trapanese, così come quelle di Caltanissetta, Catania, Agrigento e Palermo, ha comunicato a Fausto Raciti e Davide Faraone la propria determinazione a svolgere i congressi locali prima delle Primarie regionali del 16 dicembre, in contrapposizione – dunque – agli orientamenti dei due leader, che avrebbero voluto celebrarli a Primarie già archiviate.

Si sono dunque riuniti oggi i componenti della commissione provinciale per il congresso designati giovedì: Valentina Villabuona, Laura Genco, Nicola Biondo, Rosanna Conti, Marina Giordano, Francesco Todaro, Piero Valenti, Tonino Scauso, Gaspare Galfano, Dario Scaletta e Giuseppe Vultaggio. La commissione ha eletto presidente Valentina Villabuona e, in osservanza al regolamento per il congresso votato dalla direzione regionale, traghetterà il Partito Democratico all’elezione di Giuseppe Lombardino, candidato unitario, che ha regolarmente presentato la sua candidatura entro la data e con le modalità stabilite dalla commissione per il congresso. Primo cittadino di Santa Ninfa, Lombardino è considerato all’interno della Federazione provinciale del Pd una figura non divisiva e tutto sommato rappresentativa di una platea piuttosto ampia.

La commissione ha indicato quale data ultima per i congressi di circoli il prossimo 9 dicembre e per la convezione provinciale il 14 dicembre, decidendo di riesaminare quanto deliberato in base a ciò che deciderà la commissione di garanzia nazionale investita della questione siciliana e che attualmente non ha preso alcuna decisione.

Condividi su: